L’agenda di Arbiter a maggio

Mentre a Firenze vanno in scena i mestieri d’arte con «Artigianato e palazzo», ad Alessandria si celebra la bicicletta. E a Capri debutta la grande vela Rolex nel Mediterraneo

DI Andrea Bertuzzi
Tempo Medio Di Lettura: 8' 35''

 

2-Giardino-Corsini-dall'alto

«Artigianato e palazzo» per il museo di Doccia

Dal 17 al 20 maggio al via la XXIV edizione di Artigianato e palazzo, al Giardino Corsini di Firenze (nella foto), mostra nata nel 1995 da un’idea di Neri Torrigiani e promossa dalla principessa Giorgiana Corsini principalmente per rivalutare e ricontestualizzare la figura dell’artigiano e del suo lavoro. Quest’anno viene promossa un’iniziativa a sostegno della riapertura del Museo di Doccia di Sesto Fiorentino, chiuso dal 2014 a seguito del fallimento dell’allora proprietà della Richard-Ginori, affinché una collezione di valore inestimabile torni a essere fruibile al pubblico. Si tratta di 8mila opere in porcellana, ceramica, maiolica, terracotta, piombo; oltre 13mila tra disegni, lastre di metallo incise, pietre cromolitografiche, modelli in gesso, sculture in cera. A fronte di una offerta minima di 8 euro all’ingresso, il pubblico potrà visitare la mostra. Sarà possibile anche donare un ulteriore contributo attraverso l’innovativo sportello digitale «Donachiaro», allestito nel Giardino Corsini nei giorni della manifestazione.

 

Veni Vidi Bici!

_Cycle-Ride-Kensington_-2017La rassegna, in scena ad Alessandria, Palazzo del Monferrato, dal 3 maggio al 1° luglio, in occasione del prossimo Giro d’Italia, è tributo alla città, legata nel profondo alla bicicletta. Fu infatti l’imprenditore alessandrino Carlo Michel, nel 1867, a introdurla per la prima volta in Italia. Al centro dell’esposizione i lavori di Riccardo Guasco, illustratore e pittore nato ad Alessandria nel 1975 e apprezzato a livello internazionale, che raccontano il ciclismo degli albori, quello di Girardengo, Bottecchia e Malabrocca, in cui la perfezione e la geometria del mezzo si fondono con la figura del ciclista (sopra, Cycle Ride Kensington, 2017).

 

 

 

Rolex Capri Sailing Week 

A Capri dall’11 al 19 maggio si apre la stagione della grande vela Rolex nel Mediterraneo. Si inizia con la partenza della 64a Regata dei Tre Golfi con arrivo a Capri. La settimana prosegue con le regate sulle boe valide per il Campionato Nazionale del Tirreno e con le regate costiere del Mini Maxi Capri Challenge.

 

Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano 

Continua fino al 22 luglio a Palazzo Strozzi a Firenze un viaggio tra arte, politica e società nell’Italia tra gli anni 50 e il ’68 attraverso 80 opere di artisti come Renato Guttuso, Lucio Fontana, Alberto Burri, Emilio Vedova, Enrico Castellani, Piero Manzoni, Mario Schifano, Mario Merz e Michelangelo Pistoletto. È in questo ventennio che prende forma una nuova idea di arte, proiettata nella contemporaneità attraverso una straordinaria vitalità di linguaggi, materie e forme. 

 

Concerto benefico 

Giovedì 31 maggio alle 20.30 al Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia «Leonardo da Vinci» di Milano, nella Sala delle Colonne, il maestro Matteo Fedeli si esibisce suonando il prezioso violino Pietro Guarneri 1709, con la partecipazione di Sidorela Cuedari (violino), Vittorio Benaglia (viola) e Cristiano Frisenda (violoncello). Segue cocktail. Il concerto è a favore dell’Associazione Paolo Pini per l’assistenza domiciliare gratuita a bambini malati cronici. Per informazioni e prenotazioni: tel. 02.26826088.

 

MilanoAsianArt

Il fascino millenario dell’Oriente sarà il file rouge della IX edizione di MilanoAsianArt che per un mese, dal 16 maggio al 16 giugno, coinvolge cinque delle maggiori gallerie antiquarie milanesi che da anni si dedicano alla conoscenza e alla promozione del collezionismo dell’Asia orientale. Un filo rosso che unisce la passione e la competenza di antiquari di chiara fama come Mirco Cattai, Renzo Freschi, Carla e Roberto Gaggianesi de «La Galliavola», Giuseppe Piva e David Sorgato, che organizzano nell’arco di quattro settimane mostre tematiche o dedicate a particolari stili e periodi per mettere in evidenza, con oggetti di grande bellezza e straordinario valore storico–artistico, le infinite espressioni della creatività asiatica. Partner di Milano Asian Art 2018 il Museo Poldi Pezzoli con una mostra a Palazzolo sull’Oglio sulla prestigiosa raccolta di netsuke di Giacinto Ubaldo Lanfranchi, e una visita conferenza di Giuseppe Piva sulle lacche giapponesi il 23 maggio alle 18 al Museo delle Culture (Mudec), a sottolineare l’autorevolezza di questo evento nel calendario culturale della città. 

 

All’incanto 

Isotta-Fraschini_1-(Medium)

 

Questo mese è Aste Bolaffi a fare la parte del leone in ambito italiano con cinque appuntamenti dedicati a categorie molto eterogenee: dai poster (asta internet, 10 maggio) ai vini e distillati (Torino, 17/5) alle auto e motocicli d’epoca. L’incanto si celebra il 23/5 nell’ex stabilimento Alfa Romeo di Arese: sarà peraltro possibile veder rombare alcuni veicoli sulla pista di 1,5 km che ripercorre il tracciato di collaudo della storica casa automobilistica. Tra le oltre 40 vetture spicca un’aristocratica Isotta Fraschini 8B del 1931 (sotto, stima 800mila euro, astebolaffi.it). Per chi le aste ama seguirle dal vivo, consigliamo di visitare la nuova sede Cambi in via San Marco 22 a Milano, dove in previsione della vendita a gara dell’8/5 si possono ammirare oltre 450 lotti di arte moderna e contemporanea tra i quali figurano mostri sacri del ‘900 italiano quali Carrà, De Chirico, Marussig e De Pisis (stima 25mila-35mila euro per un suo Vaso con gladioli, cambiaste.com). Sul fronte degli orologi segnaliamo l’asta Phillips/Bacs & Russo, 12 e 13 maggio a Ginevra; si distingue un pezzo unico di A. Lange & Söhne «1815 Homage to Walter Lange», in acciaio con quadrante smaltato champlevé nero e secondi saltanti arrestabili. Il ricavato della vendita di questo segnatempo andrà a vantaggio della Children Action Foundation (phillips.com).   Alberto Gerosa