EDITORIALE CATEGORIA NEWS BOCCIATI & PROMOSSI RUBRICHE EVENTI INVIA LE TUE STORIE

Edizioni limitate

da mandare in fumo

Viaggio alla scoperta delle Edizioni Limitate 2015 dei sigari. H. Upmann e Ramón Allones le marche selezionate per vestire questa prestigiosa anilla

DI Giuseppe Elefante
Tempo medio di lettura: 4' 50''

La prima uscita delle Edizioni Limitate, lanciate nel 2000, rappresentò l’espressione di una nuova una filosofia produttiva in nuce, che nel tempo ha delineato sviluppi importanti sia sul piano della conoscenza dei manufatti sia sulla loro fruizione. Sin dal loro esordio furono infatti molteplici i fattori che definirono la sostanziale diversità delle EL rispetto alle produzioni correnti per cui, a 15 anni dal loro lancio, può risultare interessante analizzare brevemente le particolarità che hanno decretato il loro grande successo.

 

ramon_allones_club_allones_LE_single_cigar

 

I moduli prescelti per le EL hanno innanzitutto il pregio di non appartenere al vitolario corrente delle marche che li propongono e, indubbiamente, ciò ha costituito un’irresistibile attrattiva per chi potuto veder declinare una nuova ed esclusiva vitola dal suo brand preferito. Un’altra importante innovazione è stata l’anejamiento dichiarato delle foglie. Nei primi anni tutte le EL venivano prodotte con foglie di fascia invecchiate due anni; il concetto dell’invecchiamento delle foglie effettuato a monte, ovvero prima della rollatura del manufatto, ha assunto in seno a queste produzioni millesimate un’importanza crescente sicché, a partire dal 2007, l’invecchiamento minimo di due anni è stato esteso anche alle foglie di sottofascia e a quelle del ripieno. Ulteriore interesse riveste la foglia di fascia maduro che caratterizza tutte le EL sin dalla loro prima uscita. Contrariamente a quanto si possa supporre, infatti, l’aggettivo maduro non è riferibile semplicemente al colore della foglia; maduro in spagnolo significa maturo, un termine che sottende alla definizione di un processo produttivo assai più complesso di quello necessario per ottenere una normale foglia di fascia, e tale laborioso processo riguarda sia la fase agronomica sia quella manifatturiera nonché i tempi di conservazione.

 

La scelta di vestire le EL con questo tipo di fascia rappresenta dunque un significativo plus qualitativo, raggiungibile solo grazie a una selezione particolarmente curata: non tutte le foglie coltivate shade grown (ovvero al coperto) possono infatti subire tali cure. A lungo si è discusso sulla relazione che parrebbe legare la forza di un sigaro al colore maduro della sua fascia; tale assunto, forse valido molti anni or sono, non trova oggi alcuna ragion d’essere, tanto più che alla foglia di fascia (che ha un peso molto ridotto in relazione al manufatto ultimato) non può essere attribuita che un’incidenza assai marginale nella composizione della liga. Contrariamente a quanto avvenuto dal 2005 a oggi, per il 2015 è stato previsto il lancio di due sole EL in luogo dell’ormai tradizionale trittico. H. Upmann e Ramón Allones sono le marche selezionate per vestire la prestigiosa anilla delle Edición Limitadas 2015.

 

Dieci anni dopo il lancio dell’indimenticato Magnum 50, H. Upmann propone una reinterpretazione di questo grande successo adeguandolo alle attuali tendenze di mercato. Il Magnum 56 (vitola de galera Magnum 56, 150*56 RG, 17 euro, sopra) è un sigaro imponente, caratterizzato da cepo e largo generosissimi, che non potranno che incontrare il favore degli aficionados di questa tipologia. Confezionato nel tradizionale cabinet di legno grezzo da 25 unità (425 euro), il sigaro è avvolto da fasce di particolare eleganza, che testimoniano la grande cura profusa nella sua realizzazione. A dispetto della tipicità di marca, più orientata verso un gusto medio-leggero, questo Magnum 56 offre un approccio di vigorosa quanto equilibrata densità, sfoggiando una palette aromatica ampia, destinata ad affinarsi nel tempo. Ramón Allones propone agli appassionati un sigaro decisamente meno trendy, che sedurrà gli amanti dei moduli di cepo meno ampio.

H-Upmann-Magnum-56-EL-2015

Dopo l’Edizione Limitata del 2011, l’Allones Extra (vitola de galera Francisco, 143*44 RG, modulo assai raro prodotto regolarmente sino al 2012 solo da Bolívar), quest’anno il brand introduce una nuova vitola, il Club Allones (135*47 RG, 12,50 euro) le cui dimensioni richiamano alla memoria un formato classico che pare destinato a un inarrestabile declino, il Corona Gorda. Chiunque abbia amato questo tipo di formato potrà apprezzare la pienezza e la corposa complessità di questo sigaro, che nonostante la giovane età appare già fedele alle note aromatiche tipiche del prestigioso marchio. Il Club Allones viene presentato nella tradizionale habilitada da 10 unità (125 euro), con i sigari avvolti da un nastro di seta gialla secondo un’usanza un tempo molto in voga e che è stata riproposta lo scorso anno nel packaging di un’altra EL, il Selección Privada di Partagás.

Effettua il login per visualizzare l'articolo completo - clicca qui