EDITORIALE CATEGORIA NEWS BOCCIATI & PROMOSSI RUBRICHE EVENTI INVIA LE TUE STORIE
Le novità Habanos
guardano al passato
Habanos ha lanciato due nuovi manufatti invecchiati: Montecristo Churchill e Romeo y Julieta Pirámide anejados. Da mandare in fumo
DI Giuseppe Elefante

Romeo-y-Julieta-Piràmide-Anejado

Tempo medio di lettura: 1' 5''

Il mondo del sigaro rappresenta una realtà in continua evoluzione, la cui vivacità è stimolata da appassionati sempre più esigenti, maturi e consapevoli. Una delle novità più significative è rappresentata dal numero sempre crescente di aficionado che, dopo l’acquisto, tendono a conservare e affinare i loro manufatti destinandogli infinite cure, grazie alle intrinseche qualità e alle potenzialità di invecchiamento degli habanos.

 

Una conferma della crescente attenzione a loro dedicata giunge dalle aste londinesi, dove gli intenditori non partecipano solo alle battute in cui sono presenti marchi come Dunhill e Davidoff: negli ultimi tempi la ricerca si è spostata anche su nomi meno noti che hanno subito un processo di affinamento in grado di esaltarne le caratteristiche organolettiche. Al pari di un grande vino, infatti, l’habano migliora col passare del tempo. La stessa Habanos Sa, che deve aver studiato a lungo questa tendenza, lancia oggi sul mercato la linea Anejado, una novità che si configura come una scelta innovativa in grado di aprire nuove frontiere. 

Effettua il login per visualizzare l'articolo completo - clicca qui