EDITORIALE CATEGORIA NEWS BOCCIATI & PROMOSSI RUBRICHE EVENTI INVIA LE TUE STORIE
Viaggiare
Una grande complicazione di facile utilizzo, che accompagna i viaggiatori attorno al mondo. Sospeso tra uno stile elegante e un piglio più sportivo: il L.U.C Time Traveler One di Chopard
DI Valentina Ceriani - Tecnica di Alberto Uglietti - FOTO DI Roberto Sorrentino

Tempo medio di lettura: 1' 40''

Ai quattro angoli del pianeta. Mai affermazione fu più vera che in questo caso. Già, perché, basta un solo colpo d’occhio per «ritrovarsi» in ogni punto del globo nello stesso istante… Nulla di fantascientifico. Magia della tecnica? In un certo senso sì. Perché così sono le ore universali, autentici strumenti da polso che vantano una tra le più affascinanti e utili (soprattutto per i viaggiatori) complicazioni orologiere, che consente di visualizzare i 24 principali fusi orari del mondo contemporaneamente. Basta un colpo d’occhio, dicevamo, grazie anche alla facilità di lettura che offre il quadrante del L.U.C Time Traveler One di Chopard, progettato proprio per agevolare la vita dei globetrotter.

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Arbiter (@arbitermagazine) in data:

 

Non immaginatevi esploratori o avventurieri di chissà quali inesplorate vie, ma semplicemente cittadini del mondo che fanno di necessità virtù, indossando un orologio che non sia solo utile ma anche bello da guardare. Immediato percepire come funziona: a strati concentrici, che scelgono il nero come base per poi puntare sulla forza cromatica dell’arancione, con l’anello delle ore universali metà color ardesia per le ore notturne e metà argenté per le ore del giorno.

Partiamo dal centro: 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Arbiter (@arbitermagazine) in data:

Effettua il login per visualizzare l'articolo completo - clicca qui