EDITORIALE CATEGORIA NEWS BOCCIATI & PROMOSSI RUBRICHE EVENTI INVIA LE TUE STORIE
Due volte
semplice
Sul quadrante blu a tema marino ore, minuti, piccoli secondi sovradimensionati, gran data e secondo fuso orario: il Dual Time Manufacture di Ulysse Nardin è facile da leggere e regolare
DI Alberto Uglietti - FOTO DI Roberto Sorrentino
APERTURA

Ulysse Nardin Dual Time Manufacture in acciaio, con cassa di 42 mm, impermeabile fino a 30 metri. Attraverso l’oblò in vetro zaffiroè possibile osservare i dettagli del calibro UN-334, a carica automatica. I pulsanti a ore 8 e a ore 10 permettono di far indietreggiare o avanzare l’indicazione del secondo fuso orario con scatti di un’ora. In serie limitata a 1.846 pezzi (9.500 euro).

 
 
 
Tempo medio di lettura: 3' 25''

Erede di uno dei capisaldi della storia recente di Ulysse Nardin, il Dual Time Manufacture si presenta, in questa speciale versione, come un assoluto esercizio di alta scuola tecnica. Nel 1994 si assiste infatti al debutto del Gmt±, uno dei brevetti che meglio illustra la visione di Ulysse Nardin, protagonista in seguito della collezione denominata Dual Time. «Abbiamo scelto di presentare questo Dual Time in edizione limitata perché esprime appieno lo spirito della Casa», racconta Filippo Nembrini, brand manager Ulysse Nardin Italia. «Innanzitutto per la funzionalità. La facilità di utilizzo che si ritrova in tale orologio, ma anche in altri modelli come il calendario perpetuo, è un tema caro al nostro marchio». Semplicità d’uso che ben si accompagna a un’efficace visualizzazione delle indicazioni riportate sul quadrante. Premendo i due pulsanti posizionati sul lato della cassa opposto alla corona di carica, il Dual Time consente di aggiornare la posizione della lancetta delle ore con scatti di un’ora avanti o indietro, in base alla città dove ci si reca, senza alterare l’ora locale, riportata sulle 24 ore all’interno della finestrella a ore 9.

 

ESPLOSO_ULYSSE_N

Il réhaut di colore blu, con scala sessagesimale dei minuti. La cassa in acciaio dell’Ulysse Nardin Dual Time Manufacture, con il tubo corona, su cui viene serrata la corona di carica, e i pulsanti che regolano la funzione del Dual Time. Il calibro UN-344 automatico, con 49 rubini per consentire agli organi mobili di funzionare con la massima efficienza. Il cinturino in alligatore della Louisiana, con fibbia déployante in acciaio. Il disco delle 24 ore, con l’ora locale visibile attraverso la finestrella al 9. Il rotore con l’ancora simbolo di Ulysse Nardin e l’iscrizione relativa all’impiego della tecnologia al silicio. I componenti dello scappamento in silicio, l’ancora e la ruota di scappamento. L’organo regolatore, con spirale in silicio e bilanciere a inerzia variabile. 9. La molla del bariletto, per una carica garantita di circa 48 ore.

 

In questo modo non si rischia di far confusione tra le ore antimeridiane e pomeridiane: senza richiedere alcun calcolo mentale o particolare attenzione, non ci si può sbagliare telefonando alle 5 di mattina anziché alle 17. Il richiamo alle radici nautiche, un mondo che Ulysse Nardin ha affrontato mettendo a disposizione numerosi strumenti, dagli antichi cronometri da marina agli esemplari da polso di produzione contemporanea, si esprime nel Dual Time Manufacture con il motivo a cima del quadrante blu, ispirato con poetica eleganza al mare. Un quadrante completato dal réhaut graduato sui minuti, affiancato dagli indici geometrici posizionati ogni cinque minuti e dal contatore sovradimensionato dei piccoli secondi, dall’apertura dedicata all’home time e del grande datario a doppia finestrella. Una dimostrazione di classica avanguardia orologiera esaltata, prosegue Nembrini, «dalla tecnologia utilizzata. Il calibro UN-334 di manifattura, prodotto interamente in house, ha infatti ancora, ruota di scappamento e molla spirale in silicio, un materiale antimagnetico molto resistente e che non richiede lubrificazione, nella cui lavorazione Ulysse Nardin ha da sempre avuto un ruolo pionieristico».

 
 
 
Effettua il login per visualizzare l'articolo completo - clicca qui