Sutor Art, la calzatura come mestiere d’arte

È l'inserto, in edicola con Arbiter di Aprile, dedicato al mondo della calzatura maschile. Un'eccellenza italiana che fa bene all'export

DI Redazione
Tempo Medio Di Lettura: 2' 5''

Saper abbinare pantaloni e scarpe è una delle regole fondamentali del vestire bene di un uomo. Il punto in cui i due si incontrano, ovvero la caviglia, è il terzo occhio dell’eleganza, e come tale va rispettato. Stabilita l’occasione, non bisogna perdere di vista principi e codici che determinano le scelte di capi, tessuti e accessori. Per ogni calzatura, dunque c’è il «degno» compagno di stile.

Francesine, mocassini, espadrillas, sneaker e scarpe da barca regnano in questa stagione, in città come al mare, al lavoro come in una vacanza a bordo. Con un abito in lana super leggera o con  un chino di cotone, con un jeans o un costume. Franz Botré ha raccontato ai microfoni di Radio Monte Carlo le proposte e i suggerimenti di Sutor art per una primavera-estate mai fuori tempo e mai fuori luogo.

 

 

 

8C5F8C96-C6C3-4A08-A865-4612D9EAA9F8