Un mito in gessato

S e siete esigenti e avete le idee chiare, recatevi a Milano da Tindaro De Luca, stella fissa della sartoria: pulizia, curiosità e mistero, a prezzi consoni al valore

Più che dalla politica, ormai quasi ovunque in ritardo cronico rispetto ai tempi, la nostra civiltà è definita da filosofia, architettura, musica, letteratura, cucina, moda, teatro, sport e, diciamolo pure, finanza. È in questi ambienti che avvertiamo il dinamismo che ha reso desiderabile lo stile occidentale, sicché è la loro presenza più di quella delle polveri sottili che andrebbe valutata quando si giudica la qualità di vita. Non so come mai nelle classifiche del Sole 24 Ore risulti centounesima Napoli, dove si mangia divinamente, l’arte ti sbatte in faccia come pioggia e una signora può andare al San Carlo trovando il marito che l’aspetta all’uscita con l’auto in sosta creativa. Ci sarebbero in Italia 100 posti dove ci si sente più contenti?

Bah, almeno Milano occupa la seconda posizione e convengo pienamente con tale riconoscimento. I sistemi che ho arbitrariamente indicato vi si trovano tutti e ad alta energia, dal primo all’ultimo. Una città così curiosa ed esigente, ricca in ogni senso, rappresenta la ribalta ideale per ogni impresa, ma naturalmente è difficile emergere e ancor più conservare il successo, perché il tempo vi corre veloce e la concorrenza è spietata. Tra tanti meteoriti che lasciano solo una breve traccia, nel suo firmamento brillano alcune stelle fisse che sono una guida sicura. In un palazzo al n. 15 di via del Gesù, da molto tempo prima che venisse battezzata come via dell’Uomo, si trova l’atelier di Tindaro De Luca. Nato a Fiume di Lisi (vicino a Taormina), si trasferì a Milano a 22 anni per perfezionare l’apprendistato con Giovanni Risuglia, sarto catanese diventato capo tagliatore per Domenico Caraceni. Aprì la sua prima sartoria nel 1976 in corso Matteotti ed è qui a via del Gesù dal 1997.

Vestire
Iscriviti

Newsletter

Entra nel mondo di Arbiter: iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato e ricevere i contenuti in anteprima.