Roma (Rm)

Per me – Giulio Terrinoni

Menu
75 e 120 euro.
Carta
100 euro.
Il pregio
un indirizzo polivalente, che ben si adatta o al pranzo o alla cena.
Il difetto
la cucina spesso dona l'impressione che si potrebbe osare di più.
Cucina
Carta dei vini
Ambiente
Servizio
Rapporto Q/P

Il ristorante di Giulio Terrinoni è l’opposto dall’ennesimo grazioso contenitore, privo di un significativo contenuto, che spesso capita di trovare nelle grandi città. Dopo il successo del ristorante Acquolina, lo chef a 40 anni ha deciso di rimettersi in gioco con un nuovo locale, nel pieno centro di Roma. La summa delle esperienze acquisite nel tempo ha dato vita a una proposta semplice, snella e ragionevole, capace di essere ristorante elegante di sera e ritrovo per un piatto veloce di giorno, sempre all’insegna della solidità e dedicata per lo più all’esaltazione del mare.